I raggi infrarossi utilizzati a scopo terapeutico sono onde elettromagnetiche a bassa frequenza in grado di trasmettere calore. Il calore che questi raggi trasmettono viene assorbito facilmente dal corpo, poiché penetra solo la superficie della cute e dei tessuti provocando una benefica vasodilatazione oltre che degli stimoli anche a un livello nervoso e muscolare.
Indicazioni: Indicata per il trattamento dei postumi di traumi, artrosi cervicale o lombare e dolori, oltre che per disturbi che colpiscono l’apparato muscolare quali torcicollo e lombalgie. I raggi IR sono utilizzati anche in caso di lesione (ad esempio piaghe da decubito). L’infrarosso è utilizzato in fisioterapia anche per preparare il paziente alle sedute di kinesiterapia, poiché agevola l’esercizio fisico riducendo il dolore muscolare.
Controindicazioni: Non si segnalano particolari controindicazioni .